UNDER 9 & 11 al Torneo Bottacin

5 Maggio 2023

UNDER 11

Una giornata uggiosa ha accompagnato la quarantunesima edizione del torneo di Padova dedicato a Giuseppe Bottacin. La trasferta è iniziata sabato mattina con il “raduno” di tutte le categorie per attraversare mezza Italia e raggiungere la destinazione prefissata. Il comodissimo pullman a due piani si è rilevato ideale per il viaggio in quanto i ragazzi e le loro canzoni urlate si sono concentrate al piano superiore!!! Arrivati abbiamo condiviso la cena e la sala con gli amici del Varese Rugby…i decibel delle canzoni urlate si sono raddoppiati per il piacere dei commensali della sala accanto!!!

La notte trascorre tranquilla e la sveglia delle 6.15 è  ampiamente anticipata da quasi tutti i ragazzi già pronti per la colazione notoriamente ricca!!!

Una fresca brezza dell’est ci accoglie al Memo Geremia già brulicante di bambini, genitori, volontari, sanitari, educatori, dirigenti….insomma una piccola cittadella del rugby che per un giorno vedrà giocare più di mille bambini. Le nostre prime partite sono state giocate veramente bene con voglia, determinazione e soprattutto rispettando i principi del gioco con avversari altrettanto determinati che ricordiamo per dovere di cronaca sono state in ordine: Parma, Province dell’Ovest e Tarvisium.

Anche il quarto di finale contro l’Asolo ha rispecchiato l’andamento delle partite giocate precedentemente. Poi la pausa pranzo, rinforzata dalle prelibatezze dello stand capitolino, la stanchezza della trasferta sommata a quella fisica hanno influito ad un abbassamento della concentrazione che ha determinato delle prestazioni sotto la reale potenzialità espressa poco prima.

Un bilancio comunque sicuramente positivo da tutti i punti divista dove i ragazzi si sono divertiti scoprendo un mondo nuovo fatto di distese di campi da rugby, conosciuto bambini provenienti da altre città o paesi e condiviso il tutto con allegria tipica della loro età!!!

Bravissimi e sempre Forza Capitolina!!!!

Under 9

Questo wekeend tutte le categorie del minirugby u7,u9,u11,u13, capitoline,sono partite per Padova per disputare la 41° edizione del torneo Pino Bottacin.  A differenza degli scorsi anni,partiamo con un pullman a due piani e molto piu grande,e tutto ciò permette a tutti i ragazzi sia grandi che piccini di stare piu comodi e stare tutti insieme sparsi per il pullman. Tutto il viaggio,è caratterizzato da cori,canzoni,grida di felicita e tanta “caciara.” Alcuni sono alla loro prima trasferta con pernotto e l’emozione e anche un pizzico di paura per dormire fuori casa,lontani dai propri genitori c’è, per altri invece un altra trasferta ricca di emozioni e divertimento. 

Arriviamo a Padova in albergo e dopo che tutti i ragazzi si sono sistemati nelle proprie camere,scendiamo nella sala per la cena. Qui troviamo gli amici di Varese Rugby, che alloggiano nel nostro stesso albergo,. E da qui,fra un piatto di pasta e un piatto di carne con patatine, parte una sfida di barzellette fra i ragazzi di tutte le categorie che riempie totalmente tutta la serata. Dopo di che, grandi e piccini saliamo sul palco per farci la foto. prima di andare a letto ci facciamo un giro con tanto di passaggi con la palla,intorno all’albergo,e dopo risaliamo nelle camere. C’è chi crolla subito e chi invece ha difficolta a dormire. Fatto sta che superata la mezzanotte tutti dormono nei propri letti.

Arriva la mattina e dopo la sveglia e la colazione si parte con il pullman per i campi del Petrarca.Inizia il torneo con la cerimonia inagurale e tutti insieme abbaracciati cantiamo l’inno nazionale sul campo centrale dove ci saranno le finali nel pomeriggio.

Cominciamo a giocare, tutti i ragazzi sono concentrati e anche un po tesi,ma dopo i primi minuti della prima partita si “sciolgono” un po tutti. Vinciamo il nostro gironcino con partite molto combattute e intense.  Fra gli incroci dei vari gironi sappiamo che nel pomeriggio affrontiamo i padroni di casa,e dopo la pausa pranzo ( terzo tempo) si riprende a giocare. Le partite del pomeriggio sono anche queste combatutissime e intense. Finiamo il torneo con un ottimo ottavo posto,ma tutti i ragazzi escono si stanchi,ma contenti e felici per aver giocato con altre realta rugbystiche,divertendosi e dando tutto. BRAVISSIMI!!!

L’ultima partita l’abbiamo giocata con gli amici di Varese rugby,e alla fine oltre al saluto,d’accordo con tutti,abbiamo chiesto noi adulti ai ragazzi di raccontare altre barzellette prima di salutarci e di ritornare alle proprie sedi. 

Dopo le premiazioni,si sale sul pullman e si ritorna a Roma.

Sono stati due giorni lunghi,ma dove i ragazzi hanno fatta tanta esperienza sia in campo che fuori,condividendo tutto con i propri amici/compagni di squadra.Divertendosi e giocando. Bravissimi Romolo,Flavio,Paolo,Andrea,Tommaso,Cioppi,Juanfry,Tommaso,Gregorio,Giacomo.

Un grazie al nostro dirigente accompagnatore Florindo,per il supporto,l’aiuto dato,l’ organizzazione di questa trasferta. Grazie anche ai nostri genitori,per il giusto tifo fatto da bordocampo e grazie e complimenti anche agli organizzatori del Torneo per come si è svolta l intera giornata di rugby e di sport.

STAFF UNDER 9

318 visite

Utenti in linea

6 utenti In linea