SERIE B: URC vs Rugby L’Aquila 16-17

28 Novembre 2023

Una domenica amara per il 2XV capitolino, che cede fra le mura di casa contro la Rugby L’Aquila di un solo punto, in una partita dura e molto difficile.

Partenza decisamente da dimenticare per i padroni di casa, che dopo soli dieci minuti sono sotto 0-10. Le due marcature abruzzesi arrivano dopo due errori dei padroni di casa, frutto di leggerezze evitabili.

Nonostante questo, i ragazzi allenati da Della Torre rialzano la testa e si riportano nella metà campo avversaria con un gioco rapido e preciso, fatto di velocità, precisione e concretezza. Arrivano i primi punti dalla piazzola con Nobili: 3-10.

Pochi minuti dopo, i Capitolini, dopo essersi stanziati nella metà campo avversaria stabilmente, trovano la meta con Frosi, che finalizza una serie di pick and go a ridosso della linea di meta. Nobili trasforma: il primo tempo termina sul 13-10.

Il secondo tempo comincia con le due squadre in sostanziale parità. Tuttavia, a tenere il dominio territoriale è la squadra allenata dall’ ex capitolino Lo Greco. I diversi attacchi alla nostra linea di meta vengono ben arginati dai romani che spendono molta energia, ma tengono il vantaggio.

Pochi minuti più tardi Sellani è costretto a spendere un cartellino giallo, ma nonostante l’inferiorità numerica, il punteggio ci vede ancora avanti.

Solo intorno al ventesimo della ripresa arriva la meta aquilana, che finalizza l’ottimo lavoro degli avanti neroverdi. Gli ospiti sono avanti 17-13.

Adesso i padroni di casa tornano a giocare e alla prima occasione, davanti ai pali, Nobili, con un piazzato, ci porta a -1. 

Purtroppo, l’indisciplina e qualche errore di troppo costano caro ai capitolini, che non completano la rimonta. L’arbitro fischia la fine della partita e l’Aquila può festeggiare, per aver espugnato il campo di via Flaminia 867.

Complimenti ai nostri avversari di domenica per aver dominato nelle fasi statiche e per aver, meritatamente, conquistato la vittoria. Diverse leggerezze, indisciplina e diversi errori in momenti decisivi ci sono costati caro. 

Portiamo a casa un punto, pur perdendo la possibilità di restare in scia alle prime squadre della classifica. Dopo il turno di riposo, appuntamento a domenica 10 ottobre, quando ospiteremo il Perugia Rugby, per riscattare questa amara sconfitta.


UNIONE RUGBY CAPITOLINA – RUGBY L’AQUILA 16-17

Frosi; Hull; Lunedini; Sellani; Terribili; Centrone; Gentile (CAP); Mazza; Rebecchini; Iscaro; Pinto; Simoncelli; Masetti; Proietti; Nobili.
A disposizione: Caniggia; Guerra; Benvenuti; Cutilli; Mastrangelo Ed.; Astorri; Falcioni

335 visite

Utenti in linea

6 utenti In linea