SERIE B: Lions Alto Lazio vs URC 17-26

30 Aprile 2024

Vittoria di cuore e orgoglio, ma soprattutto da vera squadra, per il 2XV capitolino, che batte in trasferta l’accreditata compagine dei Lions Alto Lazio, sul campo di Civita Castellana.

L’incontro comincia decisamente in favore degli ospiti: dopo nemmeno un minuto, l’ottimo lavoro degli avanti porta alla prima marcatura di Simoncelli, su intuizione di Gambarelli. Nobili non trasforma: 0-5. Non si fa attendere la risposta dei Lions, che pareggiano i conti dopo appena dieci minuti: 7-5.
Le fasi di conquista rappresentano uno snodo nevralgico, oltre che essere la fronte del gioco per le due squadre: se lo scontro in mischia sembra essere equilibrato, la rimessa laterale (sia attacco che difesa) sembra essere dominata completamente dai romani con Centrone sugli scudi nei recuperi. Ottimo il raggruppato penetrante che consente grandi avanzate ai capitolini.
Nonostante un grande sforzo in attacco il punteggio resta fermo, anche grazie a un’ottima difesa che nega la meta diverse volte ai padroni di casa. La prima frazione si chiude sul 7-5.

Il secondo tempo vede i capitolini salire di intensità. La squadra sembra più unita che mai: sugli sviluppi di un’ottima avanzata, Proietti, con un’ottima linea di corsa, trova il giusto varco nella difesa viterbese. Simoncelli trasforma: 7-12. I viterbesi si riportano in avanti e trovano un’incredibile marcatura in bandierina. Adesso è perfetta parità: 12-12.
I cambi danno linfa vitale ai capitolini, che iniziano a patire la stanchezza al termine del terzo quarto. Sull’asse Moretti-Gambarelli arriva la terza meta di giornata, con il giovane mediano di mischia. Simoncelli trasforma: 12-19.
Mastrangelo si procura un calcio di punizione strategico che ci porta a giocare una touche nei 22 metri avversari. Sugli sviluppi di una giocata più volte provata in settimana, è Finocchii a segnare la quarta ed ultima meta, anche questa trasformata da un ispirato Simoncelli: 12-26.
C’è ancora tempo per l’ultima meta dei Lions, utile solo per accorciare il divario sul 17-26. L’ultima eroica difesa dei romani vale una sudata e meritata vittoria: la partita termina con il punteggio di 17-26 in favore dei capitolini.

Una prestazione convincente, una partita piacevole da vedere e da giocare, ma soprattutto una vittoria quantomai voluta, sofferta e meritata per i ragazzi del 2XV. Complimenti a tutti i ragazzi scesi in campo per il cuore e l’attaccamento dimostrato!

Da ultimo, complimenti a Finocchi e Moretti – autori entrambi di una prestazione di livello – per l’esordio in Seniores: che sia di buon auspicio per il futuro.

Appuntamento a domenica 5 maggio, per l’ultima partita di questo intenso campionato contro il Benevento!


LIONS ALTO LAZIO – UNIONE RUGBY CAPITOLINA 17-26

Benvenuti; Pauletti; Guerra; Celi Zullo; Centrone; Finocchi; Gentile; Nocchi; Gambarelli; Mastrangelo; Nobili; Simoncelli; Aquisti; Pratichetti; Grillo (CAP).
A disp: Lunedini; Mingoli; Spalletta; Carpitelli; Allegrini; Proietti; Moretti.
All. Andrea Della Torre – Molaioli

265 visite

Utenti in linea

11 utenti In linea