SERIE A: URC vs Rugby Roma 29-10

29 Aprile 2024

La Capitolina torna a giocare sul proprio terreno di gioco, ma soprattutto torna a vincere e convincere, portandosi a casa il derby grazie ad un primo tempo sontuoso.

L’avversaria, la Rugby Roma, non è da prendere con le molle visto la sconfitta all’andata subita in rimonta allo scadere.

Primo tempo giocato con molta intensità e ricco di segnature. I nostri ragazzi si dimostrano attenti ed incisivi nei punti d’incontro e nello spazio. Ma il vero punto di forza si dimostra il drive da touche, ottimamente portato da produrre ben tre mete su quattro, tutte nel primo tempo, realizzate dai nostri ragazzi con Trona marcatore ma con l’intero pack sugli scudi.

La Roma dal canto suo va a segno con Elias al 33′, Valsecchi trasforma dopo aver realizzato un piazzato nei primi minuti.

Giornata all’insegna di Carlo Vannini che festeggia le 200 partite con la maglia della Capitolina (201 con oggi) con una prestazione maiuscola che, al termine, gli vale il riconoscimento di Player of the match ben oltre di quanto dovuto per la lunga militanza da record.

Tantè che impreziosisce la performance con una perla di rara bellezza. Finge l’ennesima apertura nel senso sbilanciando la linea di difesa avversaria e libera con un sottomano capitan Ragaini, offrendogli palla e varco per involarsi in meta.

La partita praticamente si conclude nel primo tempo (26 a 10). La ripresa giocata dalla Rugby Roma è pregna di determinazione, sfruttando i penalty conquistati in mischia ordinata e attaccando per buona parted ella ripresa.

Si fanno apprezzare per buoni spunti individuali ma, allo stesso tempo, la Capitolina reagisce difendendo con ordine e andando aconsolidare il vantaggio con un calcio piazzato di Severini, a dieciminuti dalla fine del match.

In questo momento non è una sconfitta o una vittoria ciò che conta realmente. L’importante è che Federico stia meglio e che possa contare, sul sostegno, l’affetto, l’amore di tutto il club e dei colori che da sempre porta nel cuore e sulla pelle. Forza Fez!! 


Unione Rugby Capitolina v Rugby Roma Olimpic Club 29 – 10 (1t 26-10)

Marcatori: 1t. 5’ mt Trona nt (5-0), 5’ cp Valsecchi (5-3), 11’ mt Trona tr Severini (12-3), 15’ mt Ragaini tr Severini (19-3), 33’ mt Elias tr Valsecchi (19-10), 39’ mt Trona tr Severini (26- 10). 2t. 71’ cp Severini (29-10).

U.R. Capitolina: Mastrangelo, Corvisieri, Innocenti (V.Cap), Montuori T., Severini, Buchalter L. (53’ De Santis), Vannini (65’ Tarantini), Cerqua (41’ Montuori M.), Magnini (46’ Mazza), Ragaini (Cap), Milano, Trapasso, Ungaro (56’ Berardi), Trona (41’ Cini), Coletti ((50’ Parlati).
A disposizione: Terribili
All. Cococcetta

R. Roma: Pollak (60’ Adriani), Fabio (53’ Pastore) Battarelli (Cap) (49’ Siragusa), Zorobbio, Gualdambrini, Valsecchi, Casagrande (43’ Casasanta), Elias, Cioni (43’ Perissa), Trivilino (43’ Falcini), Bernasconi, Fatucci; Battisti (59’ Chiotti), Rivas, Fratini, (43’ Ralaimaroavomanana).
A disposizione: nn
All. Montella

Arb. Sig. Parisi Cosimo Danilo (CT), AA1 Sig. Masini Leonardo (RM), AA2 Vallerga Alessio (RM)
Cartellini: al 79’ Corvisieri (Capitolina) giallo.
Calciatori: Severini 4/5 (Capitolina); Valsecchi 2/3 (Roma).
Note: Tempo assolato con temperatura estiva. Campo in buone condizioni. Presenti 400 spettatori circa.
Punti conquistati in classifica: U.R. Capitolina 5 R. Roma 0
Player of the Match: Carlo Vannini (Capitolina)

315 visite

Utenti in linea

7 utenti In linea