fbpx

SERIE A: URC vs Amatori Catania 59-7

9 Maggio 2022

Nonostante lo scarso significato ai fini della classifica per entrambe le squadre (URC già qualificata per i playoff promozione e l’Amatori Catania che conclude un campionato sofferto, per varie difficoltà, centrando comunque una tranquilla salvezza), il match di domenica a Via Flaminia è stato comunque interessante, con la squadra ospite che ha messo in campo tutto l’orgoglio di cui è nota.

Inizia la partita e la Capitolina si insedia nella metà campo avversaria con efficaci azioni riesce ad alzare il ritmo da subito, permettendo a Rosato di concludere in meta una veloce azione alla mano già al 3′.

I romani alternano il gioco nello spazio con improvvise verticalizzazioni ben sostenute, che favoriscono la continuità diretta e producono tre mete in 4 minuti: al 15′ Trapasso, 17′ Bonini e al 19’ Vannini allungano considerevolmente il divario. Ancora al 25′ Cerqua conclude un’azione sull’asse e Romano trasforma come per tutte le altre mete realizzate.

L’Amatori non demorde, e alcuni minuti dopo, a seguito di un drive da touche solo un’infrazione (muro) nega la gioia della meta ai ragazzi siciliani. Negli ultimi minuti del primo tempo i capitolini hanno il tempo di mettere a segno altre due mete, al 38′ Pavolini e al 40′ Trapasso. Primo ed unico errore dalla piazzola di Romano che si rifà subito con la successiva trasformazione. La prima frazione si conclude così 40-0 .

Se nel primo tempo la Capitolina ha avuto costantemente in mano il match, nel secondo non è riuscita a sviluppare, se non a tratti, il piano di gioco, grazie soprattutto al carattere degli Etnei e al loro orgoglio, la seconda frazione ha visto un maggiore equilibrio, con l’Amatori Catania abile a mettere pressione su tutti i fronti di gioco guadagnando spesso campo: la mole prodotta viene ripagata al 7’, con una meta un po’ urchina, segnata da Belcastro, votato Player of the Match.

La maggiore pressione messa in campo dai siciliani ha prodotto un maggior equilibrio, sia nelle fasi statiche sia nel gioco sullo spazio: i nostri ragazzi vanno comunque a segno ancora due volte, con Bonini ancora al 65′ non trasformata e con Innocenti al 79′, trasforma Mastrangelo.

Da segnalare la prima da titolare per Rizzoli, dopo un Sei Nazioni Under 20 da protagonista, e il ritorno a casa per Livio Belcastro, nato e cresciuto a Via Flaminia e ora in Sicilia per motivi di lavoro.

Il prossimo appuntamento è il 29 maggio per i playoff promozione in Top 10, quando i nostri ragazzi affronteranno una tra CUS Torino e Valsugana.

Unione Rugby Capitolina v Amatori Catania 59-7 (1t 47-0)

Marcatori: 2’ mt Rosato tr Romano (7-0), 15’ mt Trapasso (tr Romano (14-0), 17’ mt Bonini tr Romano (21-0), 19’ mt Vannini tr Romano (28-0), 25’ mt Cerqua tr Romano (35-0), 38’ mt Pavolin nt (40-0), 40’ mt Trapasso tr Romano (47-0): 47’ mt Belcastro tr Beltramino (47-7),  65’ mt Bonini nt (53-7), 79’ mt Innocenti tr Mastrangelo. ,

U.R. Capitolina: Romano (41’ Santoro), Corvisieri, Mastrangelo Bonini, Rosato, Pavolini (45’ Innocenti), Vannini (41’ Crivellone), Cerqua, Zandri (60’ Faccenna), Monyuori (35’ Zuin), Manozzi, Trapasso, Ungaro (41’ Parlati), Rampa (41’ Castelnuovo), Rizzoli (52’ Berardi).

All. Cococcetta

A. Catania: Beltramino, Camino, Scarpaci, Smiroldo (85’ Riggio), Borina, Madero, Giammario, Delfino ((65’ Arena), Di Sano, Belcastro, Giustolisi (85’ Marraffino), Latino (60’ Mistretta), D’Aleo, Lipera, Hliwa.

A disposizione: Certo, Bognanni, Cosentino, Camino.

All. Garozzo

Arb.  Francesco Meschini (MI)

AA1 Massimiliano Cennini – AA2 F. Pierantoni Ricciotto

Cartellini: n.n. 

Calciatori: Romano 6/7, Crivellone 0/1, Mastrangelo 1/1 (Capitolina); Beltramini 1/1 (Catania).

Note: Tempo con alternanza di nubi e sole. Campo in discrete condizioni. Presenti 450 spettatori.

Punti conquistati in classifica: U.R. Capitolina 5, A. Catania 0..

Player of the Match: Livio Belcastro (Catania)

563 visite

PROSSIMI EVENTI


CALENDARIO COMPLETO