LIONS AMARANTO vs CADETTA 22-19

19 Febbraio 2020

LIONS AMARANTO vs CADETTA 22-19

Bellissima giornata di sole e campo in buone condizioni in quel di Livorno, sponda Lions. 

Partono benissimo gli ospiti. Dopo pochi minuti di gioco infatti arriva una bellissima meta sulla bandierina, scaturita da un multifase giocato con grande intensità.

I padroni di casa non ci stanno e iniziano a macinare gioco. I ragazzi di via Flaminia sono nervosi. E si vede. L’indisciplina bluamaranto viene punita da tre calci piazzati in mezzo ai pali dall’ apertura livornese, davvero brava dalla piazzola. 

Partita davvero gradevole e ben giocata da entrambe le squadre, vede nella seconda parte del primo tempo la Capitolina tornare alla carica. La seconda meta della gara per gli ospiti nasce da un bel calcio sulla verticale che viene schiacciato in meta, dopo una gran pressione nei 22 avversari.

Finisce 9-12 la prima frazione di gara. 

Il secondo tempo si apre con i padroni di casa che non ci stanno a perdere e che , con un calcio di punzione prima  e  una meta trasformata poi, passano nuovamente in vantaggio. La seconda frazione del secondo tempo sembra la fotocopia dei minuti finali del primo tempo: i ragazzi di via Flaminia ricominciamo a dare ritmo al proprio gioco e, da lancio di gioco in prima fase, nasce la meta del pareggio , con una bella azione dei 3/4 capitolini, oggi davvero in giornata di grazia. 

Sul 19 pari però , sono poi i padroni di casa, oggi più cinici, a portare a casa la partita con un piazzato che vale la vittoria. 

Sconfitta amara da digerire per il bel gioco mostrato, ma ancora una volta, come del resto in altre partite da inizio anno a questa parte, l’ indisciplina (due gialli all’ attivo sul referto) ci ha puniti. 

Complimenti ai ragazzi di coach Brancoli, mai domi tra le mura amiche, per l’ ottima attitudine alla battaglia e alla cinicitá mostrata nei momenti più critici del match. Un grosso in bocca al lupo per il proseguo del campionato.

Siamo davvero molto felici per il bel gioco mostrato e il netto miglioramento delle fasi statiche dimostrando che il  lavoro duro svolto nelle ultime settimane sta dando i suoi frutti. Il nervosismo e l’ indisciplina  però , per l’ ennesima volta ,ci hanno puniti. Dobbiamo imparare a focalizzarci sugli errori fatti e porre maggiore attenzione al dettaglio, che fa sempre la differenza a tutti i livelli. 

Tutto ciò non deve demoralizzarci, ma invece deve aiutare a stimolarci a fare sempre meglio e a dare qualcosina in più partita dopo partita. La formazione di una squadra passa per bocconi amari e noi faremo tutto quello che possiamo affinché siano sempre di meno.

Alè Unione

Fabrizio Frezza

292 visite

PROSSIMI EVENTI


CALENDARIO COMPLETO

RISERVATO AI SOCI

In Campo sotto le Stelle 2020

Apro Whatsapp e leggo: “10 luglio!”. Questo e’ stato il grido di richiamo per diversi giorni di Stefania Cerbara Iachizzi, una degli organizzatori della serata “In Campo Sotto Le Stelle” a cui ho risposto si’ partecipando all’evento in questione come giocatrice della Seniores Femminile, dei Toccati e degli ImplaccAbili. Nel tardo pomeriggio del 10 luglio,

Leggi tutto…


Total 50736 951322
Today 7 24
This Week 1656 25493
This Month 3551 90689