Under 16 Femminile, un anno ricco di emozioni

28 Agosto 2018

Under 16 Femminile, un anno ricco di emozioni

Un anno ricco di emozioni, intensità, speranze, novità, condivisioni, sfide, muri da abbattere, e molto ancora. Quella appena trascorsa è stata una stagione in continua evoluzione per le giovani capitoline U14 e U16, così come lo sarà anche la prossima. Bisognerà infatti consolidare quanto di buono fatto, correggere il tiro dove invece ci sono state delle criticità, e guardare al domani fiduciose che la strada intrapresa è giusta ma immancabilmente in salita. Il traguardo che le ragazze si sono poste è ambizioso e il percorso per raggiungerlo non potrà che essere LUNGO e tortuoso.

Ripensando all’inizio della stagione, i cambiamenti “culturali” sono stati tanti: imparare e capire cosa significhi prendere l’impegno di fare uno Sport e fare parte di un Gruppo Squadra, è risultata l’area di maggiore miglioramento (sicuramente ancora lavorabile). Non dobbiamo dimenticare infatti che quest’attività s’inserisce a tutti gli effetti nel panorama dello sport in età adolescenziale, “categoria” in sofferenza nel nostro Paese. Se poi consideriamo il coinvolgimento effettivo del mondo femminile, nostro malgrado ancora troppo scarso… Figuriamoci nel Rugby!

Se ci concentriamo sull’aspetto prettamente sportivo non possiamo che essere soddisfatti. Le ragazze U16 infatti, al primo anno di partecipazione, si classificano al primo posto del proprio girone territoriale. Ciò ha permesso loro di accedere alle Finali Nazionali. Hanno così avuto modo di potersi confrontare con squadre più esperte ed abituate a contesti di livello più alto. Nonostante ciò sono riuscite a tenere alti i colori capitolini: il sesto posto finale è la conferma del buon lavoro tecnico assimilato nel corso dell’anno. Ciò non ci deve far adagiare anzi. E’ la spinta che ci fa credere nella possibilità di poter competere (nel futuro prossimo) con squadre al momento di livello superiore al nostro.

Dunque un anno molto “colorato”, dove è stato impossibile annoiarsi/riposarsi. Le artefici di questa fantastica stagione sono state sicuramente le ragazze, supportate al meglio dal Club, dallo Staff e dal gruppo genitoriale appassionato e sempre al seguito. Non possiamo che augurarvi il meglio per il proseguio della vostra carriera sportiva, consci che sarete sempre accompagnate dalla Capitolina e da tutte le persone che hanno e avranno lo stesso entusiasmo che vi contraddistingue.

Usque ad finem”, fino al raggiungimento di un traguardo COLLETTIVO e personale.

Alessandro Lazzari

1.356 visite

PROSSIMI EVENTI

Calendario completo

Serie A
Unione Rugby Capitolina66
Amatori Catania61
I Cavalieri Prato Sesto56
Rugby Perugia48
Pesaro Rugby47
Alghero Rugby44
U.R. L'Aquila40
I Medicei38
Primavera Rugby37
Rugby Benevento19
SERIE A FEMMINILE 
Unione Rugby Capitolina80
CUS Ferrara Rugby62
Rugby Bologna 192853
Rugby Belve Neroverdi49
Donne Etrusche Rugby40
I Puma Bisenzio Rugby24
Montevirginio Mini Rugby16
Am. Torre del Greco 11
CUS Pisa Rugby2

RISERVATO AI SOCI

Premio “Miglior Capitolino” – manca poco!

Lavorare molto per arrivare a dare il massimo (Fran COTTON) Come già anticipato ad inizio stagione, la sezione Old, nel Suo costante operato di supporto al Club, ha voluto istituire una borsa di studio per premiare il “Miglior Capitolino” dell’anno.


Total 81780 782688
Today 64 176
This Week 893 7435
This Month 3669 37899