Under 14 @ Fiamme Oro & Rieti

10 Febbraio 2019

@ Fiamme Oro

Una bella giornata accoglie i capitolini Under 14 alla Caserma Gelsomini, campo delle Fiamme Oro, per un triangolare al quale partecipa anche la Lazio. Entrambe le squadre che i nostri sono andati ad affrontare denotano delle spiccate qualità fisiche, non facili da contenere.

Due partite equilibrate, che hanno visto ragazzi non tirarsi mai indietro, né in attacco con buoni spunti, tantomeno in difesa, con salite difensive e placcaggi degni di nota.

Due partite difficili quindi, in cui i nostri hanno sofferto, placcando tanto, facendo errori ma provando a rimediare, non avendo paura di sfidare l’avversario, andando in svantaggio ma con la forza mentale di rialzare la testa e portare a casa entrambi i match di misura (di un punto con le Fiamme, di cinque con la Lazio), mostrando a tratti una certa maturità.

Non possiamo di certo non fare i complimenti ai ragazzi scesi oggi in campo per l’attitudine mostrata. È però vietato sedersi sui risultati: la strada è ancora lunga, e solo l’impegno e la costanza agli allenamenti ci permetterà di percorrerla tutta.

Alessandro Martire

@ Rieti

Under 14 @ Rieti 10/2/2019-min

Domenica mattina a Rieti la nostra Under 14 ha disputato una partita dai due volti con i padroni di casa.

I primi 20 minuti di gioco sono stati un monologo per i padroni di casa, che hanno messo a segno diverse mete grazie alla loro maggior fisicità, senza che i nostri ragazzi provassero in alcun modo a fermare gli attacchi avversari. Disuniti e poco determinati subiamo in ogni fase il gioco avversario. Verso la fine del primo tempo comincia la nostra reazione, infatti cominciamo a muoverci senza palla e a essere puntuali come sostegni, di conseguenza i punti d’incontro diventano più equilibrati. 

Nel secondo tempo riusciamo a dare seguito alla nostra reazione giocando più coesi e rispettando i principi del gioco. Anche se abbiamo subito altre mete, ci siamo confrontati a viso aperto, migliorando l’attitudine in difesa e nel sostenere i propri compagni. Sicuramente dobbiamo migliorare quando siamo sotto pressione, più di una volta infatti abbiamo utilizzato il gioco al piede più per liberarci della palla che per mettere pressione agli avversari. Il rammarico finale è di non essere riusciti a marcare neanche una meta essendoci andati vicino più volte. 

I complimenti di giornata vanno ad Enrico Pieri e Daniele Maresca per l’impegno e l’attitudine messi in campo oggi. Bentornato a Davide Pelliccioni dopo un lungo infortunio alla spalla.

Marco

227 visite
  • BMW Motorrad_m
  • agenzia fondo bianco
  • UNIPOLSAI
  • Logo_ciulli
  • ciesse_m
  • 46382861_1815646301881267_2199902710235398144_n
  • RGR
  • ferrarelle-1024×724
  • zaccagnini
  • FONDAZIONE BIOMEDICA FOSCAMA
  • sorelle salerno
  • British Institute of Rome
  • FREE YOUR MIND
  • marchio2.0

PROSSIMI EVENTI

Calendario completo

Riservato ai Soci

Latest Video

9 utenti In linea