u16 vs Aranmore college

14 aprile 2018

IMG_20180414_215725_949IMG_20180414_215749_042IMG_20180414_215747_348IMG_20180414_215744_431IMG_20180414_215742_428IMG_20180414_215739_042IMG_20180414_215728_128IMG_20180414_215730_124IMG_20180414_215740_641IMG_20180414_215750_872IMG_20180414_215736_685IMG-20180413-WA0023Bella partita quella giocata sul campo di via Flaminia tra i capitolini e i ragazzi australiani dell’Aranmore Catholic College. Come spesso accade nei test match internazionali si riesce a vedere un volume di gioco molto alto, con pochissime interruzioni e tante azioni prolungate grazie anche all’ottimo gestione del vantaggio del signor Alonzi.  Già dal calcio di avvio si capisce che loro non sono venuti in Italia a fare i turisti, con interventi difensivi e sempre molto aggressivi cosi come la battaglia sui punti d’incontro. Proprio la nostra lentezza ad adattarci a questa situazione non ci permette di essere efficaci in attacco, con palloni troppo lenti difficili da riutilizzare contro una difesa ben distribuita. Purtroppo non riusciamo a concretizzare 3 drive avanzanti che vengono arrestati sulla linea di metà australiani e il primo tempo finisce 0-5 per gli ospiti. Nella seconda frazione di gioco alziamo l’attenzione sui comportamenti di portatore e sostegno, ma alcune nostre imprecisioni non ci permettono di segnare e subiamo altre 2 mete. Ma i ragazzi continuano a lottare su ogni pallone e allo scadere trovano la meritata marcatura.

Complimenti davvero a tutti i ragazzi scesi in campo, per aver affrontato questo impegno con la giusta mentalità e per aver innalzato la loro prestazione contro un avversario di grande qualità.  Dobbiamo ricercare questo atteggiamento ogni volta che scendiamo in campo, consapevoli che sono questi i confronti che ci permettono di crescere. Un grazie e un in bocca al lupo per il proseguo del tour all’Aranmore Catholic College.
117 visite