tappa campionato interregionale U16 femminile

28 novembre 2017

939b15c4-3715-4245-8b69-2e577fb4e568DSC_6850-me

Ad ospitare la IV tappa del torneo interregionale U16 femminile in programma il 26 Novembre è Poggio Picenze, località a pochi chilometri dal capoluogo abruzzese, campo di casa delle Belve Neroverdi, squadra che milita in serie A femminile. Già da inizio giornata ci sono tutti gli ingredienti per una piacevole domenica all’insegna del divertimento e del buon gioco. Le condizioni climatiche sono perfette a discapito delle previsioni meteo: aria frizzantina aquilana, temperatura abbastanza al di sopra dello zero ma soprattutto un bel sole che ci ha riscaldato per l’intera mattinata. Il paesaggio non è da meno, con le imponenti cime innevate abruzzesi che hanno fatto da sfondo agli incontri tra le giovani atlete in campo. Le squadre partecipanti alla tappa sono 4: le padroni di casa delle Belve Neroverdi, Unione Rugby Capitolina, Rugby Frascati Union 1949, e Aprilia. E’ giunto il momento di parlare delle ragazze. Dopo una rapida e intensa attivazione psicomotoria iniziano le partite: le ragazze sin da subito appaiono determinate e coscienti dei propri mezzi; netti i miglioramenti delle nuove arrivate in casa urchina, e conferme dalle “veterane” del gruppo, trascinatrici nei momenti più difficili. Buona attitudine al combattimento sui punti d’incontro in attacco dove riusciamo a essere vincenti e avanzanti ma sopratutto in difesa, con recuperi a dir poco rocamboleschi. Da sottolineare come ad ogni tappa le nostre giovani atlete riescano a migliorarsi sempre di più, crescendo come squadra sia in campo che fuori. In contemporanea alle partite u16 si è svolta l’attività congiunta u14 tenuta dal tecnico regionale Giulia Grasso, che ha visto partecipare tante ragazze provenienti da tanti club laziali e abruzzesi, fra cui la nostra Lucrezia, che pian piano sta conoscendo sempre di più questo sport. A fine giornata le parole di coach Lazzari: ” buona la prestazione con alcuni cali di tensione collettivi, aspetto su cui vogliamo ancora migliorare; bene in difesa, mentre in attacco dobbiamo cominciare a ricercare soluzioni diverse in base ai quesiti posti dalla difesa”. Ringraziamo gli arbitri, il tecnico regionale Giulia Grasso, e le Belve neroverdi padrone di casa per l’ospitalità e l’ottima organizzazione della giornata.

127 visite