2 XV: Frascati Rugby Union vs Capitolina 3-25 (p.t. 3-5)

3 ottobre 2017
FacebookTwitter

Prima uscita stagionale per il 2xv contro il Frascati Rugby Union, che ci vede protagonisti sul difficile campo di Cocciano. Esordio nel gruppo seniores del mediano di mischia U18 Bouchacour. Un diluvio imponente si abbatte sul campo da gioco, rendendolo estremamente pesante, costringendo i romani a modificare il piano di gioco iniziale. La Capitalina parte subito forte siglando una meta nei primissimi minuti di gioco, scaturita da una buona trasmissione del pallone e dalla disponibilità dei sostegni ad alimentare la continuità nel senso del gioco. Da qui fino alla fine del primo tempo, i padroni di casa costringono i romani nella loro metà campo, sfruttando la netta superiorità in mischia chiusa ed una grande aggressività su ogni pallone. Il merito della Capitolina é quello di respingere ogni tentativo di segnare la meta, senza però riuscire mai ad allentare la pressione con un corretto utilizzo del piede. Il primo tempo si chiude sul 5-3.
La ripresa é sicuramente molto più propositiva da parte della Capitolina nella volontà di gestire i palloni in possesso, anche impostando il gioco strategicamente in maniera più appropriata alle condizioni del campo. I blu-amaranto riescono a finalizzare due situazioni da touche, tramite degli efficaci raggruppati penetranti e a ritrovare soprattutto qualità nel lavoro dei sostegni sul portatore.
Grazie ad un drop di Scaramuzzino e ad un calcio di punizione, la partita si chiude sul 25 a 3.

Di seguito i commenti dei due tecnici allenatori:

Matteo Livadiotti: “I complimenti vanno a tutti e 17 i giocatori, che hanno tenuto duro tutta la partita, sapendo di avere solo due cambi a disposizione, consapevoli di aver prodotto una buona prestazione, soprattutto di carattere.
L’unica nota negativa riguarda la disciplina, ancora poca attenzione su questo aspetto fondamentale.”

Andrea Della Torre: “Mi è piaciuto come si sono comportati i ragazzi nel prepararsi alla partita, dalla consegna maglie al riscaldamento. Ho visto una squadra vera; in campo la loro voglia, la loro determinazione ed il loro sacrificio hanno fatto in modo di vincere la partita su un campo difficile come quello del Frascati. Abbiamo preso troppi calci di punizione sui punti di incontro per eccesso di esuberanza. Abbiamo avuto troppa fretta su alcune situazioni di gioco e tatticamente siamo stati poco riflessivi soprattutto nel primo tempo.”

La formazione URC: Casini, Rappoli, Conte, Ricci, Sellani, Cieri, Froscia, Monanni, Bouchacour, Scaramuzzino, Moscioni, Iachizzi (c), Martini, Cesaroni, Reale.
A disposizione: Parlati Dionisi. All.: Livadiotti/Della Torre.

Man of the match: Bouchacour

FacebookTwitter
178 visite

Ultimi Post