1XV: Paganica vs Capitolina 16-27 (p.t. 6-17)

10 ottobre 2017
FacebookTwitter

Prima vittoria esterna per i capitolini che hanno la meglio su un coriaceo Paganica che tiene viva la partita fino al triplice fischio e costringe i romani a non calare l’attenzione sul finale di partita.
Ottima prova degli avanti che sia in mischia chiusa che in touche hanno la meglio sugli avversari. L’equilibro del punteggio dura per i primi 19 minuti quando il Paganica ha l’opportunità di trasformare un c.p.. Due minuti più tardi è la Capitolina a segnare la prima delle cinque mete con Gentile da touche raggruppata penetrante (tr. Baini). Al 31′ è Rampa a varcare la linea di meta con la stessa modalità. Al 35′ accorcia le distanze il Paganica con un c.p. ed al 40′ è Budini a siglare la terza meta in chiusura di primo tempo fissando il punteggio sul 6 a 17.
Il secondo tempo si apre con la quarta meta dei romani siglata da Cerqua al 2′. Il Paganica però non si arrende ed al 26′ si porta sull’ 11 a 22. La Capitolina non si scompone più di tanto continuando a dominare in fase statica. Al 35′ è ancora Budini a varcare la linea di meta, stavolta dopo una mischia a 5 metri. Sul finale ancora il Paganica in attacco che al 40′ segna la seconda meta della giornata.

Il commento di Cococcetta: “abbiamo interpretato la partita come andava fatto. Era importante vincere a Paganica contro una squadra che non molla mai e fa della battaglia una delle sue migliori armi. Siamo stati cinici al punto giusto, anche se abbiamo perso per strada troppi punti dalla piazzola”.

Formazione: Baini (15′ st Crivellone) , Aquisti (32′ Piccinetti), Pianigiani (15′ p.t. Grillo), Bonini, Corvisieri, Colitti, Vannini, Budini, Cerqua, Gentile (13′ st Moriggi), Manozzi (24′ Trapasso), Franco, Montagna (13′ st Sterilini), Rampa (24′ Polioni), Berardi

Man of the Match: Budini

 

FacebookTwitter
202 visite

Ultimi Post