U.19:AlmavivACapitolina vs Cammi Calvisano 27 - 8

 La brutta partita di giovedì a Treviso con relativa sconfitta è un lieve ricordo in questa giornata in cui la Capitolina mostra determinazione (mancata a Treviso) e disciplina tattica ( mostrata a sprazzi nel precedente incontro) e vince con bonus contro un Calvisano che cercava in questo match il riavvicinamento alla vetta. Grande attenzione e reattività della Capitolina che anticipa le giocate avversarie imponendo il proprio gioco. Buona la mischia chiusa, ottima la touche per tutti i 70 minuti.
Per i primi 20’ c’è solo la Capitolina che esprime una difesa aggressiva ed efficace, sviluppando belle azioni in attacco con frequenti variazioni di fronte e giocate in terza e quarta fase. Il Calvisano trova un comodo calcio piazzato nell’unica circostanza in cui mette piede nel campo romano a seguito di un rimbalzo maligno su calcio di spostamento. Dopo la seconda meta la partita dei romani cala di ritmo fino al riposo.
La ripresa inizia con minore aggressività da parte dei nostri, che pur mantenendo un livello sufficiente di attenzione non riescono ad imporsi come nel primo tempo; iniziano le sostituzioni e con l’apporto dei nuovi entrati e dei suggerimenti di Cococcetta la Capitolina riprende a macinare gioco e ad imporsi in tutte le fasi segnando altre due mete e raggiungendo il Bonus. La meta del Calvisano è casuale come il piazzato nel primo tempo, e scaturisce da un errore di interpretazione dei nostri trequarti lanciati da un intercetto al piede nell’area dei 22 avversaria, che hanno avvertito una segnalazione (non effettuata) dell’arbitro su un possibile fuorigioco, fermandosi e favorendo un contrattacco che trovava la nostra difesa sbilanciata e ferma. Purtoppo nel vano tentativo di placcaggio si verificava il brutto incidente ad Armanini.
La partita si chiude con soddisfazione dei tecnici ed i complimenti dei dirigenti del Calvisano.

Bonus raggiunto e gioco di qualità ma è l'infortunio di Armanini (rottura del crociato assai probabile) a rattristare la giornata. Ora il secondo posto in classifica a soli due punti dal Benetton va confermato a Padova in casa di quel Petrarca che domenica ha perso all'ultimo minuto all'Aquila. Da notare il buon rientro di Murer (nella foto) dopo l'infortunio e quello di Rampa alla prima convocazione dopo l'operazione al menisco.

MARCATORI:10° Meta Venditti (non trasf.) 13° Piazzato Dusi, 20° Piazzato Murer, 27° Meta Vannini (trasf. Murer), 47° Meta Rampa (trasf. Murer) 51° Meta Calvisano (non trasf.), 62° Meta Tinarelli (non trasf.)

VI GIORNATA
ARIX VIADANA – BENETTON GROUP TREVISO = 00-36 (0/5)
VI.BU NOCETO – BARILLA OVERMACH PARMA = 18-08 (4/0)
RUGGERS TARVISIUM – LAIF BENEVENTO = 17-17 (2/2)
ALMAVIVA CAPITOLINA – CAMMI CALVISANO = 27-08 (5/0)
EASY LIVING L’AQUILA – CARRERA PETRARCA PADOVA = 15-13 (4/1)

CLASSIFICA:
BENETTON TREVISO 25; ALMAVIVA CAPITOLINA 23; RUGGERS TARVISIUM 20; CARRERA PETRARCA PADOVA 18; EASY LIVING L’AQUILA 16; CAMMI CALVISANO 14; LAIF BENEVENTO 13; VIBU NOCETO 10; BARILLA PARMA 8; ARIX VIADANA 0.

PROSSIMO TURNO DOMENICA 11 NOVEMBRE 2007
BENETTON GROUP TREVISO – VIBU NOCETO; BARILLA OVERMACH PARMA – ARIX VIADANA; CAMMI CALVISANO – RUGGERS TARVISIUM; LAIF BENEVENTO – EASY LIVING L’AQUILA; CARRERA PETRARCA PADOVA – ALMAVIVA CAPITOLINA